martedì 21 febbraio 2017

Africa
Carestia nel Corno d’Africa. Diciassette milioni di persone alla fame
L'Osservatore  Romano
Nel Corno d’Africa diciassette milioni di persone rischiano di morire di fame e di stenti. O comunque di sopravvivere in condizioni di acuta malnutrizione a causa della persistente carestia. Gli allarmi si sono moltiplicati dopo la recente dichiarazione ufficiale del governo di Juba dello stato di carestia (la prima nel mondo da sei anni a questa parte) in due regioni del Sud Sudan. Solo in questo paese africano, ha denunciato l’Unicef sono a rischio circa cinque milioni e mezzo di persone, in pratica il 50 per cento della popolazione. Lo stato di carestia — soprattutto in alcune zone dello stato centro-settentrionale di Unity — è stato dichiarato in conseguenza della lunga e sanguinosa guerra civile in atto dal 2013 e della crisi economica che ha devastato il più giovane paese al mondo.
ONU
Intervention of Archbishop Bernardito Auza Apostolic Nuncio and Permanent Observer of the Holy See to the United Nations. UN Security Council Open Debate on Maintenance of international peace and security: Conflicts in Europe
holyseemission.org
On February 21, the Permanent Observer Mission of the Holy See to the UN gave an intervention during the Security Council Open Debate dedicated to the theme of the “Maintenance of international peace and security: Conflicts in Europe.” In its statement, the Holy See expressed its solidarity with all peoples affected by conflicts and aggression, reiterated the need to prioritize the preservation of human life, (...)
Irlanda
President of Irish Bishops’ Conference expresses his sympathies on the death of Cardinal Connell RIP
ICBC
The President of the Irish Catholic Bishops’ Conference has expressed his sympathies on the death of Cardinal Desmond Connell RIP. Archbishop Eamon Martin,said, “I was very sorry to hear of the death of Cardinal Desmond Connell today.  Just yesterday we prayed for him at the spring meeting of the Standing Committee of the Bishops’ Conference.  Although I did not know him personally, I understand he was a gentle and holy priest.  His distinguished contributions as an academic, scholar and writer are well documented. (...)
Italia
Nude Christ by Michelangelo, Long Forgotten, to Be Shown in London
The New York Times
(Elisabetta Povoledo)  It might seem odd that a nearly seven-foot-tall statue of Christ by Michelangelo — and a nude one at that — would go unnoticed for centuries. But that’s what happened to “Risen Christ,” a monumental figure that was transferred to a country church about 35 miles from Rome in the 17th century and that fell into oblivion until 1997, when scholars attributed it to the Renaissance master. (...)
Spagna
Spagna. Commissione permanente vescovi guarda a Sinodo giovani
Radio Vaticana
Termina oggi a Madrid, presso la Casa de la Iglesia, la 240.ma Riunione della Commissione permanente della Conferenza episcopale spagnola. Si tratta dell’ultimo appuntamento della Commissione all’interno del triennio 2014-2017 e prima del rinnovo degli incarichi che sarà deciso dalla prossima Assemblea Plenaria, che avrà luogo dal 13 al 17 marzo.() Testo (...)
Stati Uniti
Piccoli migranti crescono. Di numero. E molti sono a rischio dopo la sospensione disposta da Trump del programma che ne ammetteva l’ingresso come rifugiati
Terre d'America
(Alan P. Durante) La voce in loro difesa l’ha alzata l’arcivescovo di Los Angeles, monsignor José Gomez, dal pulpito di Modesto, in California, dove si sono radunate le delegazioni dei movimenti popolari per parlare dell’attuale momento storico e delle azioni idonee a promuovere i diritti fondamentali degli uomini. (...) 
Australia
Un obispo australiano confiesa que sufrió abusos por parte de un sacerdote
eldiario.es
(Jesús Bastante) "Yo también fui víctima del abuso sexual del clero cuando llegué a Australia, siendo adulto". Vincent Long, obispo de Parramatta, revolucionó este martes la Real Comisión antiabusos del Gobierno australiano confesando que, antes de convertirse en uno de los prelados que más ha luchado por las víctimas, él fue una de ellas. (...)
Grecia
Il vescovo di Atene: "Ci aiuteranno dopo che ci hanno ammazzati!"
Radio Vaticana
E’ ancora paralisi in Grecia dopo il fallimentare Eurogruppo di ieri. Non c’è accordo col Fondo monetario internazionale per un nuovo pacchetto di aiuti ad Atene che entro l’estate deve riempire le casse e pagare stipendi, pensioni e servizi. L’Europa chiede riforme, senza più austerità, ma sono parole vuote davanti ad una popolazione ridotta allo stremo. “Lo Stato non ha più soldi e stiamo diventando tutti mendicanti. Vanno cambiate le politiche”: è questo il forte appello di mons. Sevastianos Rossolatos, arcivescovo dei cattolici di Atene, al microfono di Gabriella Ceraso: (...)
Iraq
Let us dedicate our Lent Prayers fasting of this Year for Peace
Chaldean Patriarchate
(Patriarch Louis Raphael Sako) In light of the year dedicated for peace that I announced in early 2017, I would like to call on all daughters and sons of the Chaldean Church every where to devote their lent prayers of this year (26 February – 16 April, 2017) for Iraq, and for Iraqis to live in a fair and long-lasting peace. (...)
Stati Uniti
Donald Trump: eradicheremo l'odio verso la comunità ebraica
Euronews
Forse per attenuare le critiche alle sue posizioni definite ‘razziste’, Donald Trump si è recato in visita al nuovo Museo di storia e cultura afro-americana di Washington. Nell’edificio, inaugurato da Barack Obama soltanto cinque mesi fa, il presidente degli Stati Uniti ha voluto condannare l’antisemitismo, dopo le recenti minacce contro la comunità ebraica Nel paese. (...) 
Palestina
A Joint Catholic and Lutheran Prayer Service in Bethlehem
LPJ
Following up the Joint Catholic and Lutheran Commemoration of the Reformation in Lund, Sweden, presided by Pope Francis, Bishop Munib Younan and Rev. Martin Junge, a Joint Prayer Service took place on Saturday, February 18, 2017, in St. Catherine Church. (...) 
Belgio
Belgio: vescovi, una Lettera per i 50 anni della “Populorum progressio” di Paolo VI
SIR
I cristiani oggi sono chiamati a mettersi al “servizio dell’integrazione del povero nella società e al servizio della riconciliazione nel mondo”. Perché “il messaggio del Vangelo oggi passa dalla guarigione dei corpi e dal servizio agli esseri più fragili per sfociare nella comunione dei popoli”. In occasione del 50° dell’enciclica “Populorum Progressio” di Papa Paolo VI, (...)
Vaticano
En 2016, le Vatican a financé une quarantaine de projets dans six pays africains
La Croix Urbi&Orbi Africa
(Nicolas Senèze) Depuis sa création en 1984, la Fondation Jean-Paul II pour le Sahel a versé 37 millions de dollars pour des projets de développement dans neuf pays. La réunion annuelle du conseil d’administration de la Fondation Jean-Paul II pour le Sahel a débuté mardi 21 février à Dakar (Sénégal), en présence de Mgr Giampietro Dal Toso, secrétaire délégué du Dicastère pour le développement humain intégral. (...)
Vaticano
Attentato a Dacca, il Papa incontra i familiari delle vittime
Vatican Insider
Papa Francesco incontrerà, domani 22 febbraio, i familiari delle vittime del tragico attentato avvenuto nella capitale bengalese Dacca tra il 1° e il 2 luglio 2016 per mano di sette terroristi islamisti. L'incontro avverrà alle 9.30, nell'Auletta dell'Aula Paolo VI, prima dell'Udienza generale. La famiglia di una di queste vittime, Simona Monti, barbaramente uccisa mentre era in attesa di dare alla luce un bambino, ha contribuito tramite Acs-Italia alla costruzione della chiesa di San Michele ad Harintana, piccola cittadina del Bangladesh meridionale appartenente alla diocesi di Khulna. (...)
Russia
Ilarione contro il militarismo
L'Osservatore Romano
«Prima di tutto, non dobbiamo permettere la guerra. E quando si sentono chiamate alle armi anche dalla bocca di rappresentanti della Chiesa si tratta di dichiarazioni assurde e, a mio avviso, blasfeme»: è quanto ha dichiarato il metropolita Ilarione, presidente del Dipartimento per le relazioni ecclesiastiche esterne del patriarcato di Mosca durante un programma televisivo trasmesso da «Rossiya-24 Tv Chanel».
Vaticano
Santa Sede: fermare il mercato globale della tratta
Radio Vaticana
E’ urgente e doveroso porre fine al traffico di esseri umani e a tutte le forme di sfruttamento, in particolare la prostituzione, il lavoro forzato, il commercio di organi umani e l’uso dei bambini su internet e in guerra. Così l’arcivescovo Ivan Jurkovič, Osservatore permanente della Santa Sede presso le Nazioni Unite a Ginevra, intervenuto alla 22.ma Conferenza Internazionale sul tema (...)
Vaticano
21 febbraio 2017. La giornata del Papa
(a cura redazione "Il sismografo")
*** Udienza ai partecipanti al VI Forum Internazionale “Migrazioni e Pace”. Discorso del Santo Padre.
Alle ore 10.30 di questa mattina, nella Sala Clementina del Palazzo Apostolico Vaticano, il Santo Padre Francesco riceve in Udienza i partecipanti alla sesta edizione del Forum Internazionale “Migrazioni e Pace”, sul tema Integrazione e sviluppo: dalla reazione all’azione (Roma, 21-22 febbraio 2017). L’evento è organizzato dal Dicastero per il Servizio dello Sviluppo Umano Integrale, dallo Scalabrini International Migration Network (SIMN) e dalla Fondazione Konrad Adenauer. Pubblichiamo di seguito il discorso che il Papa rivolge ai partecipanti all’udienza
(Testo
Italia
Burke suspended 'de facto' as Knights patron, Grand Chancellor says
The Tablet
(Christa Pongratz-Lippitt) Cardinal Raymond Burke has now “de facto” been suspended as Patron of the Sovereign Order of Malta, according to Grand Chancellor Albrecht von Boeselager. In a long interview for the Cologne archdiocese’s website domradio.de on 19 February, von Boeselager explained that Archbishop Angelo Becciu, “who has the full confidence of the Pope and is his spokesman”, was now responsible. “That means that Cardinal Burke as Cardinal Patron of the Order is now de facto suspended.” (...)
Stati Uniti
Dichiarazione conclusiva del primo incontro iberoamericano di teologia. Accompagnare il popolo di Dio
L'Osservatore Romano
«Solo una istituzione spiritualmente più evangelica, teologicamente più coerente e pastoralmente più aperta alla diversità socioculturale e religiosa sarà in grado di soddisfare la sfida di lavorare per la giustizia, la pace e la cura della casa comune, con una vera attenzione ai più poveri e agli esclusi del nostro tempo». È il passaggio conclusivo della Dichiarazione di Boston, il documento stilato al termine del primo incontro iberoamericano di teologia che nei giorni scorsi ha radunato nella capitale del Massachusetts, negli Stati Uniti, decine di studiosi ed esperti latinoamericani «con spirito ecumenico, interreligioso, interculturale, inclusivo e solidale».
Svizzera
Mgr Paul Hinder n'était pas au courant des abus du Père Joël Allaz
cath.ch
(Maurice Page) Après les révélations de Daniel Pittet sur les viols commis par le Père capucin Joël Allaz, pendant plusieurs décennies, la responsabilité de ses supérieurs successifs est interrogée. Le Père Gervais Aeby, aujourd’hui décédé, et Mgr Paul Hinder, devenu évêque d’Arabie du Sud sont notamment mis en cause. (...)
Vaticano
Papa Francesco sui migranti: scelte, gesti e doveri per la testimonianza cristiana
SIR
(Gian Carlo Perego, direttore generale Fondazione Migrantes, arcivescovo eletto di Ferrara-Comacchio) Il discorso di Papa Francesco ai partecipanti al Forum internazionale “migrazioni e pace” è quasi un programma pastorale e sociale, articolato attorno a quattro verbi: accogliere, proteggere, promuovere e integrare. Quattro azioni guidate da tre doveri: di giustizia, di civiltà e di solidarietà. Con un impegno particolare verso i bambini e gli adolescenti in fuga (...)
Azerbaigian
Représentant du pape: Le génocide de Khodjaly - «plus grande injustice contre l'humanité»
apa
«Le génocide de Khodjaly est la plus grande injustice contre l'humanité», a déclaré Vladimir Fekete, préfet apostolique d’Azerbaïdjan, lors d'un événement intitulé «Le génocide de Khodjaly - la mémoire sanglante du peuple azerbaïdjanais! Justice pour Khodjaly!», organisé mardi 21 février par le Bureau des musulmans du Caucase. Vladimir Fekete a souligné qu’il va toujours prier pour les victimes, ajoutant que les responsables, dont ils ont commis des péchés et l'injustice contre l'humanité dans Khodjaly, ne resteront pas impunis. (...)
Vaticano
Vatican delegation to visit University of Al-Azhar in Egypt
Radio Vaticana
The Pontifical Council For Interreligious Dialogue has announced the President of the Council, Cardinal Jean-Louis Tauran, accompanied by Bishop Miguel Ángel Ayuso Guixot, Secretary, and Msgr. Khaled Akasheh, Head of the Office for Islam, will be in Cairo, Egypt, on 22-23 February, to participate at a seminar at the University of Al-Azhar, with the theme: (...)
Europa
Prospettive future e nuove collaborazioni fra Kek e Ccee
Riforma.it
In corso la due giorni di dialogo fra i vertici delle chiese protestanti e cattolica in Europa -- E’ in corso a Parigi una due giorni di incontri fra i vertici della Conferenza delle chiese europee (Kek) e il Consiglio delle conferenze episcopali d’Europa (Ccee). Si tratta di un incontro congiunto, con cadenza annuale, che dal 1972 vede dialogare la Kek, (...)
Messico
“Soluzioni giuridiche, politiche e sociali non sono più un'opzione, sono questioni imperative”: la Chiesa sulla situazione dei migranti
Fides
"A causa degli ordini esecutivi del Presidente Donald Trump, si è creato un ambiente ostile, di insicurezza, di incertezza e terrore per migliaia di persone che sono accusate di essere criminali solo perchè si trovano in una condizione di immigrazione irregolare. L'attuazione di tali misure produce risultati disastrosi; il primo: la separazione delle famiglie, (...)
Vaticano
Il Papa ribadisce che è un dovere accogliere e integrare i migranti. Lotta contro i trafficanti di esseri umani
L'Osservatore Romano
La difesa dei «diritti inalienabili» delle persone, «la garanzia delle libertà fondamentali e il rispetto della loro dignità» sono «compiti da cui nessuno si può esimere»: è questo l’impegno richiesto alla comunità internazionale di fronte al dramma contemporaneo delle «migrazioni forzate, causate da conflitti, disastri naturali, persecuzioni, cambiamenti climatici, violenze, povertà estrema e condizioni di vita indegne». Lo ha ricordato con forza Papa Francesco parlando stamane, martedì 21 febbraio, ai partecipanti al sesto forum internazionale «Migrazioni e pace», organizzato a Roma dal Dicastero per il servizio dello sviluppo umano integrale, in collaborazione con i missionari scalabriniani e la Konrad Adenauer Stiftung.
Kenya
Archdiocese of Nyeri Unveils Shrine in Memory of Blessed Irene Stefani
CISA News Africa
The Catholic Archdiocese of Nyeri on February 17 opened Irene Stefani Nyaatha Shrine in Gikondi where the Consolata Missionary Sister lived and worked for 10 years. The opening ceremony of the shrine was presided over by John Cardinal Njue of the Catholic Archdiocese of Nairobi who conducted the blessing rite in the presence of Archbishop Peter Kairo of Nyeri and Bishop Anthony Mukobo of Isiolo Vicariate. “Let the blessing of this shrine not be a formality,” said Cardinal Njue adding: “Let it be a house of prayer where you will go when you have joy, difficulties or challenges.” (...)
Costa Rica
Intervista al presidente dei vescovi della Costa Rica in visita «ad limina». Un paese in rapido cambiamento
L'Osservatore Romano
(Nicola Gori) Disuguaglianze, narcotraffico, povertà e mancanza di lavoro creano grandi sfide alla società e alla Chiesa in Costa Rica. Ma sono anche occasioni per rivedere la pastorale e cercare nuove modalità per annunciare il Vangelo in un paese in rapido cambiamento. In occasione della visita ad limina Apostolorum della Conferenza episcopale, ne abbiamo parlato con il vescovo presidente Oscar Fernández Guillen, in questa intervista all’Osservatore Romano.
Vaticano
Pope decries 'populist rhetoric' fuelling fear of immigrants
Reuters
(Philip Pullella) Pope Francis called on Tuesday for a radical change of attitude towards immigrants, saying they should be welcomed with dignity and denouncing the "populist rhetoric" he said was fuelling fear and selfishness in rich countries. The pope, who has championed the cause of migrants since taking office in 2013, did not single out any country for criticism. (...) 
Ecuador
Ancora in attesa dei risultati elettorali, i Vescovi chiedono verità e trasparemza
Fides
“I risultati finali di ogni elezione popolare devono sempre riflettere la virtù della giustizia e il valore della trasparenza. Le istituzioni politiche sono chiamate a garantirli e a costruire la fiducia, il fondamento di ogni convivenza civile e di un vero e proprio ordine democratico. Anche in questi giorni, queste sono le giuste aspirazioni del popolo ecuadoriano che non vuole essere deluso (...)
Irlanda
Cardinal Desmond Connell: Child abuse crisis was low point of life
Irish Times
(Patsy McGarry) You could say Desmond Connell, who has died aged 90, became Archbishop of Dublin almost by default. His name was among the last to surface publicly during the extraordinary nine months which elapsed between the death in April 1997 of his predecessor, Archbishop Kevin McNamara, and the announcement of his appointment in January 1988. It was extraordinary because of the tactics employed over that period, which saw almost everyone’s favourite for the job, Bishop Donal Murray, successfully done down. (...)
Italia
Un chirografo del pontefice per la mostra «Una Chiesa che esce»
emi
Papa Francesco ha scritto ad Editrice missionaria italiana un biglietto di suo pugno (testo conosciuto come «chirografo di Sua Santità») in occasione dell’esposizione della mostra «Una Chiesa che esce. Per conoscere e vivere Evangelii Gaudium di papa Francesco», ideata da Emi e curata da Paolo Rodari, giornalista di Repubblica. (...)
Italia
Se il Papa va a Roma Tre e non parla di Dio
Vino Nuovo
(Fabio Colagrande) Nel dibattito sulla «cattolicità» del Papa a colpire è soprattutto l'irrilevanza che per molti cattolici, anche colti, hanno assunto i succitati concetti di misericordia, dialogo, accoglienza, sempre ricorrenti nei suoi interventi -- Misericordia, non violenza, pace, dialogo, unità, accoglienza dello straniero, attenzione per gli ultimi, non sono valori evangelici ontologicamente fondanti della Verità cristiana? (...)
Vaticano
Nuovo tweet del Papa: "Dio sa meglio di noi ciò di cui abbiamo bisogno; dobbiamo fidarci di Lui, perché le sue vie sono molto diverse dalle nostre." (21 febbraio 2017)
Twitter 

Spagnolo
Inglese
Italiano 
Portoghese
Polacco
Latino
Francese 
Tedesco
Arabo
Stati Uniti
Can we count on the Church to resist Trump? And which Church exactly?
La Croix International
(Massimo Faggioli) "Resistance to Donald Trump is not just a matter of defending civilization from barbarism. It is also, and primarily, an opportunity to critically rethink the very idea of the United States as a 'Christian nation'." -- Part of the Western world’s current crisis is a clash of views between ethno-nationalism and isolationism on one side and a worldview   (...)
Vaticano
Messa a Santa Marta. Tentati dalla mondanità
L'Osservatore Romano
Il quotidiano sforzo di tutti i cristiani nel cercare di vincere la «tentazione della mondanità», del «sentirsi più grandi degli altri», è stato al centro della meditazione di Papa Francesco durante la messa celebrata a Santa Marta martedì 21 febbraio. Una tentazione inevitabile, ha spiegato il Pontefice, prendendo spunto dalla liturgia della parola. Innanzitutto dalla lettura tratta dal libro del Siracide (2, 1-13) dove è scritto: «Figlio, se ti presenti per servire il Signore, resta saldo nella giustizia e nel timore; preparati alla tentazione». Ha spiegato il Papa: «La vita cristiana è una vita con tentazioni» e perciò «dobbiamo essere preparati, alle tentazioni» perché «tutti saremo tentati». La conferma si trova nel Vangelo di Marco (9, 30-37) in cui si narra di Gesù che «andava con i discepoli decisamente, risolutamente verso Gerusalemme per compiere la sua missione», quella, cioè, «di fare la volontà del Padre». Gesù anticipava ai discepoli quello che gli sarebbe accaduto a Gerusalemme: «Il Figlio dell’Uomo viene consegnato nelle mani degli uomini e lo uccideranno».
Congo (Rep. Dem.)
Atti vandalici contro la Chiesa: la denuncia del Card. Monsengwo
Fides

“C’è una recrudescenza di paura, di collera, di incertezza” afferma il Card. Laurent Monsengwo Pasinya, Arcivescovo di Kinshasa, capitale della Repubblica Democratica del Congo, in un messaggio inviato all’Agenzia Fides nel quale denuncia le aggressioni contro la Chiesa avvenute negli ultimi giorni. (...) 
Messico
Una statua di Papa Francesco posta al confine tra Messico e Stati Uniti. In attesa del "muro" di Donald Trump
Huffington Post
Quattro metri e 60 cm di altezza, oltre una tonnellata di peso, bianca: si presenta così la scultura dedicata a Papa Francesco, realizzata dall' artista messicano Pedro Francisco Martinez e collocata giovedì scorso a Ciudad Juarez, alla frontiera tra Messico e Stati Uniti. L'opera - sottolinea Radio Vaticana - è stata collocata precisamente nel "Punto", dove è posta la frontiera tra i due Paesi, il luogo che il Pontefice visitò un anno fa come ultima tappa del suo viaggio in Messico, in un luogo di passaggio di migranti latinoamericani verso gli Stati Uniti. (...)
Stati Uniti
U.S. meeting of popular movements takes on racism, Trump
Crux
(Inés San Martín) A U.S. regional version of Pope Francis's World Meeting of Popular Movements wrapped up Sunday in Modesto, California, with a strong denunciation of racism and others forms of "human hierarchy." Along the way, there were also some jabs at the Trump administration. (...)
Vaticano
“Accogliere i migranti e proteggerli dai trafficanti di carne umana”
Vatican Insider
(Salvatore Cernuzio) Udienza del Papa al Forum Internazionale “Migrazioni e Pace”: «Integrazione e accoglienza sono un imperativo morale», «non può un gruppetto controllare le risorse di mezzo mondo» -- Accogliere: contro quella «indole del rifiuto» che induce a guardare al prossimo non come un fratello, ma come «suddito da dominare». Proteggere: tutti i fratelli le sorelle forzati a lasciare il proprio luogo di origine da quei «trafficanti di carne umana» che lucrano sulle sventure altrui. (...)
Messico
Mexican Catholic church denounces Trump’s ‘hostility’ to migrants
Talk Media News
(Luke Vargas) In a pointed editorial circulated across Mexico on Sunday, the country’s Catholic Church criticized President Donald Trump and the recent deportations of undocumented immigrants by American authorities. “A hostile environment of insecurity, uncertainty and terror has been created against thousands of people who are charged with crimes and conditions of criminality only because they have an irregular migratory situation,” the Church wrote.
Libia
Libia, recuperati corpi di 74 persone all'interno di un'imbarcazione
RaiNews
Ancora una tragedia al largo delle coste libiche. Sono stati recuperati i corpi di 74 migranti nelle acque vicino a Zawiya, città nord-occidentale, nella regione della Tripolitania. Lo rende noto, tramite tweet, la Federazione Internazionale della Croce Rossa e della Mezzaluna Rossa (Ifrc). I cadaveri sarebbero stati recuperati all'interno di una imbarcazione, trascinata a riva. (...)
Italia
A 34 años de su muerte, recordaron el papel del cardenal Antonio Samoré en la firma del Tratado de Paz y Amistad
La Nacion
(Elisabetta Piqué) Con una misa solemne en la Iglesia Nacional Argentina en Roma, María Santísima de los Dolores, fue recordado hoy el 34 aniversario del fallecimiento del cardenal Antonio Samoré, figura clave en la mediación pontificia que llevó a la firma del Tratado de Paz y Amistad entre la Argentina y Chile en 1984. (...)